Tumori 2020: è tempo di nuove e importanti sfide per l’oncologia, ed è anche tempo di organizzare la migliore “rete di protezione” per i pazienti oncologici. Sono stati ottenuti grandissimi vantaggi grazie a importanti innovazioni terapeutiche, ma i successi dipendono anche da una organizzazione assistenziale capace di affrontare la complessità dei casi, garantendo qualità e sostenibilità.
Le nuove sfide per l’oncologia sono rappresentate quindi dalle straordinarie innovazioni tecnologiche (diagnostica molecolare, imaging funzionale, terapie a bersaglio, immunoterapia) e anche da una rivoluzione organizzativa basata su un approccio multidisciplinare e reti oncologiche.

Sfoglia il volume


INDICE

Il ruolo chiave del Policlinico San Martino nella “rete di protezione”
A cura di Giovanni Ucci

Il valore della “rete di protezione”
A cura di Paolo Pronzato e Francesco Boccardo

Le scelte della prevenzione
A cura di Alessio Nencioni, Francesco Spagnolo

Dalla cellula alla malattia
A cura di Luigina Ada Bonelli, Manlio Mencoboni, Carlo Aschele, Gabriella Biffa Alberto Ballestrero

Le frontiere della cura
A cura di Carlo Genova, Renzo Giacinto Corvò, Alberto Sobrero

La ricerca sul cancro
A cura di Lucia Del Mastro, Antonio Uccelli

La sfida della qualità di vita
A cura di Matteo Lambertini, Gabriella Biffa, Deliana Misale

Farmaci su misura    
A cura di Barbara Rebesco, Sabrina Beltramini


CON IL PATROCINIO DI

Ospedale Policlinico San Martino IRCCS, Sistema Sanitario Regione Liguria (Alisa), Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) Sezione Regionale Liguria, Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri (CIPOMO), Europa Donna Italia