Breast Cancer Academy
Una piattaforma web dove trovare informazioni sempre aggiornate sui temi di maggiore attualità sul trattamento del carcinoma della mammella

In primo piano

MEDICO
MEDICO | Dalla letteratura

Utilizzo delle antracicline nel setting neo/adiuvante del tumore della mammella: pro e contro

di Alessandro Minisini | Novembre 2022
L’articolo presenta una discussione sui pro e contro dell’utilizzo delle antracicline nel setting neo/adiuvante del tumore della mammella. L’articolo è costruito sul modello di un Oxford debate. Un autore (V. Guarneri) ha presentato i dati a supporto dell’utilizzo di un regime comprendente antracicline nel tumore della mammella precoce. L’atro autore (E. de Azambuja) ha presentato i dati che sostengono la possibilità di omettere le antracicline nello stesso setting. L’articolo si conclude con le repliche dei due autori.
MEDICO
MEDICO | Dai Congressi

Aggiornamenti scientifici dal congresso ESMO 2022

di Anna Diana | Novembre 2022
Una selezione di diapositive con i risultati dei principali studi presentati all'ultimo congresso ESMO
Le neoplasie mammarie HR+/HER2- rappresentano il sottotipo biologico più comune fra tutti i tumori mammari. Negli ultimi anni si è assistito a un notevole incremento delle opzioni terapeutiche per pazienti affette da questo tipo di neoplasia (es. approvazione di terapie biologiche mirate come CDK 4/6 inibitori).
Revisione sistematica della letteratura in merito a utilizzo, raccolta e analisi degli endopoint di HRQOL in studi clinici di fase 3 sul MBC con HR+, con focus sugli inibitori delle CDK4/6. Vengono analizzati proprietà, vantaggi e limiti dei vari strumenti di raccolta dei PROM, che ne limitano la trasferibilità clinica e richiedono sforzi di standardizzazione e adeguamento al contesto di malattia.

LE DIAPOSITIVE DI BCA

NEW
NEW | La biblioteca di diapositive su tematiche di interesse per l'oncologo. Ogni kit è composto da diapositive riutilizzabili, ridisegnate secondo un layout grafico personalizzato

ULTIMO AGGIORNAMENTO

CDK 4/6 inibitori nel setting (neo) adiuvante

di Giovanna Garufi | Gennaio 2022
Più del 90% delle diagnosi di carcinoma mammario luminale avviene in una fase precoce di malattia, potenzialmente curabile tramite intervento chirurgico e terapia citotossica e/o endocrina adiuvanti. Sebbene la terapia endocrina adiuvante riduca sensibilmente il rischio di metastasi e morte, recidive locoregionali o a distanza possono verificarsi in circa il 20% delle pazienti fino a 20 anni dopo il trattamento del tumore primario.

Vai alle diapositive

Altri aggiornamenti

MEDICO | Dalla letteratura
di Giuseppina Ricciardi | Agosto 2022
MEDICO | Dai Congressi
di Camilla Lisanti | Luglio 2022
MEDICO | Dalla letteratura
di Rita De Sanctis, Francesco Pavese | Maggio 2022

BCA on Twitter

I dubbi di Marta
Gli esperti di BCA rispondono ai dubbi e alle domande che spesso si pongono le donne alle quali è stato diagnosticato un tumore al seno


Vai al canale